Gli indici di rivalutazione 2016 e 2017

Pensioni: per il 2017 rivalutazione pari a zero. Non c’è stata crescita dell’inflazione

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

inps-

ROMA – Le pensioni 2017 non si rivalutano: vediamo  la situazione, partendo dagli indici di rivalutazione 2016 e 2017, entrambi pari a zero, definiti da decreto del ministero dell’Economia. Si tratta del provvedimento con cui ogni anno viene stabilito in che modo si rivalutano le pensioni, è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 novembre.

In base al decreto ministeriale sia la percentuale di rivalutazione per il ricalcolo 2015-2016 sia quella 2016-2017 sono pari a zero. Le stime dell’anno scorso erano anch’esse pari a zero e il risultato è che sul fronte della rivalutazione rispetto all’inflazione non ci sarà alcun conguaglio da fare per la pensione 2017.

Il meccanismo, come è noto, è il seguente: ogni anno il ministero dell’Economia stabilisce, per decreto, in base all’andamento dell’inflazione, l’indice di rivalutazione delle pensioni per l’anno in corso e quello stimato per l’anno successivo. Le pensioni vengono erogate in base all’indice stimato per l’anno in corso, se poi l’indice definito è diverso, si effettua il conguaglio l’anno successivo.

Tag:, , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Commenti (1)

  • roberto

    |

    L’inflazione dei prezzi?
    Eccola!
    Spesa di una famiglia, formata da 2 pensionati, per generi alimentari e per prodotti utili alla pulizia della casa.
    gennaio 2016 ( 31 giorni) euro 295,76
    ottobre 2016 ( 30 giorni) euro 428,75
    Spesa dimostrabile da scontrini COOP!

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.