Le celebrazioni per la Specialità della Polizia

Sicurezza: la Polizia stradale ha festeggiato i suoi 69 anni

di Sergio Tinti - - Cronaca, il Blog di Sergio Tinti

Stampa Stampa

consegna-riconoscimenti

ROMA – Il 24 novembre si è festeggiato  a Roma, presso l’Aula Magna del Compartimento della Polizia Stradale del Lazio,  il 69° anniversario della costituzione della Specialità, una significativa cerimonia  che vede riunirsi ogni anno  in amicizia e spirito di corpo  il  personale in servizio e in congedo, giovani e veterani della meritoria Specialità della Polizia, nata nel ’47.

Una riorganizzazione voluta nell’immediato secondo dopoguerra, con il decreto legislativo del Capo provvisorio dello Stato 26 novembre 1947 n. 1510, con l’intento di destinare ad un servizio delicato e rischioso personale altamente selezionato e preparato,  inquadrato in Reparti dipendenti per l’impiego direttamente dal Ministero dell’Interno.

al-giro-ditalia-ieri

A fare  gli onori di casa  il dirigente del Compartimento del Lazio  Dirigente Superiore Michele  La Fortezza  e il neo dirigente della Sezione di Roma  Massimiliano Ponti.  Il dr.La Fortezza, come altri  Funzionari della Stradale  presenti all’incontro, Claudio Gatti, Maurizio Di Marzio, Roberto Gabrieli, Sergio Tinti, oggi pensionati, ha fatto nella fase finale  della sua carriera  tappa in Toscana, nella storica sede fiorentina di via Sercambi.

Doveroso il ricordo dei caduti;  il cappellano coordinatore nazionale della Polizia di Stato  don Angelo Maria Oddi ha celebrato una funzione religiosa all’interno della  cappella della caserma. Una parola di conforto l’ha rivolta  in particolare alla vedova dell’ assistente capo del distaccamento di Aprilia Ezio Tulli , Giovanna – poliziotta anch’essa -. Ezio, quarantaduenne,  perse la vita  nel terremoto di Amatrice sotto le macerie dell’abitazione, assieme ai due figli e al suocero.

al-giro-ditalia-oggi

Il Capo della Polizia Franco Gabrielli, nel suo applaudito intervento conclusivo,  ha  ringraziato a nome del Dipartimento della Pubblica Sicurezza donne e uomini della Specialità per il diuturno impegno a favore della collettività nel campo della sicurezza sulla strada, nel contrasto alla guida sotto l’uso di alcool e stupefacenti, nell’ insegnamento dell’educazione stradale ai giovani studenti. Ed è stato lo stesso prefetto Gabrielli , a cui è stato chiesto di  consegnare anche alcuni riconoscimenti, ad  anticipare ai convenuti che l’anno venturo, in cui verrà a cadere il 70.nnale della riorganizzazione dei servizi di polizia stradale, intende dare all’evento un risalto di carattere nazionale.

Tag:, , , ,

Sergio Tinti

Sergio Tinti

già Comandante Polizia Stradale della Toscana
sergio.tinti@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.