La protesta del comitato fiorentino

Firenze, referendum: comitato per il No attacca, scorretta l’iniziativa ‘Basta un Sindaco’

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica, Top News

Stampa Stampa
Palazzo Vecchio, a Firenze

Palazzo Vecchio, a Firenze

FIRENZE – Il comitato fiorentino per il No al referendum costituzionale attacca l’iniziativa ‘Basta un Sindaco’ fissata per il 29 novembre dal comitato Basta un Sì, che invita i sindaci favorevoli alla riforma a organizzare appuntamenti in piazza nei propri comuni. «Valuteremo se denunciare la questione nelle sedi deputate – annuncia il comitato del No, secondo cui – se quanto ci consta corrispondesse al vero siamo di fronte ad una scorrettezza stratosferica e palese almeno dal punto di vista politico e istituzionale».
Il comitato ravvisa un contrasto col comma 1 dell articolo 9 della legge 28/2000, per il quale «dalla data di convocazione dei comizi elettorali e fino alla chiusura delle operazioni di voto è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni».

Tag:, , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.