Il fatto davanti a molti passanti

Cerreto Guidi (Fi): aggredisce e picchia la sorella in strada, fermato dai carabinieri

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Carabinieri

CERRETO GUIDI (FIRENZE) – Ha aggredito la sorella in strada davanti ad altre persone dopo averle rubato dei soldi. Con quest’accusa è stato arrestato un 21enne, fermato dai carabinieri nel territorio di Cerreto Guidi. Per i militari quando accaduto sarebbe solo l’ultimo atto di una serie di maltrattamenti in famiglia.

I carabinieri sono intervenuti su richiesta di passanti che hanno visto a terra la sorella dell’aggressore, mentre quest’ultimo inveiva contro la donna e altre persone cercavano di calmarlo. A terra recuperato poi un ombrello completamente rotto che sarebbe stato utilizzato per percuotere la sorella. Da quanto ricostruito, in base al racconto della stessa vittima, la donna aveva seguito il 21enne in strada, accusandolo di averle rubato 50 euro dalla borsa. Il fratello avrebbe dato in escandescenze. La sorella avrebbe utilizzato un ombrello per difendersi, utilizzato invece dal fratello per colpirla, e sarebbe caduta a terra. Accompagnata al pronto soccorso di Empoli, alla donna sono state diagnosticate ecchimosi e ferite per una prognosi di dieci giorni.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.