Importante pronuncia della Suprema Corte

Diffamazione: anche la stampa online ha diritto alla tutela dell’art. 21 della Costituzione. La sentenza della Cassazione

di Redazione - - Cronaca, Economia, Top News

Stampa Stampa

Carceri: Presidente Cassazione, indulto unica soluzione

ROMA – Un importante principio di diritto in tema di  diffamazione online è stato fissato dalle sezioni unite civili della Corte di cassazione con sentenza n. 23469 del 18/11/2016 (udienza del 25/10/2016) che si è pronunciata sul ricorso d’ufficio senza controparti presentato dalla procura Generale della stessa Suprema Corte contro decisioni definitive del tribunale di Napoli. In sostanza la Corte ha stabiliti che la tutela costituzionale assicurata dall’art.21 si applica anche alla stampa online. Questa la massima della sentenza:

«La tutela costituzionale assicurata dal terzo comma dell’art. 21 Cost. alla stampa si applica al giornale o al periodico pubblicato, in via esclusiva o meno, con mezzo telematico, quando possieda i medesimi tratti caratterizzanti del giornale o periodico tradizionale su supporto cartaceo e quindi sia caratterizzato da una testata, diffuso o aggiornato con regolarità, organizzato in una struttura con un direttore responsabile, una redazione ed un editore registrato presso il registro degli operatori della comunicazione, finalizzata all’attività professionale di informazione diretta al pubblico, cioè di raccolta, commento e divulgazione di notizie di attualità e di informazioni da parte di soggetti professionalmente qualificati. Pertanto, nel caso in cui sia dedotto il contenuto diffamatorio di notizie ivi pubblicate, il giornale pubblicato, in via esclusiva o meno, con mezzo telematico non può essere oggetto, in tutto o in parte, di provvedimento cautelare preventivo o inibitorio, di contenuto equivalente al sequestro o che ne impedisca o limiti la diffusione, ferma restando la tutela eventualmente concorrente prevista in tema di protezione dei dati personali».

Chi volesse leggere la pronuncia completa link: sentenza

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.