Per un valore di 127mila euro

Pontedera: sequestrati dalla Guardia di Finanza 11mila vestiti senza etichette

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Sequestro indumentiPONTEDERA – Non erano in regola. Allora la Guardia di finanza di Pontedera (Pisa) ha sequestrato 11.300 articoli tessili privi di etichettatura per un valore commerciale di 127 mila euro, rinvenuti in un grande magazzino della Valdera. Per il titolare scattate sanzioni per più di 53 mila euro. Fra la merce sequestrata vestiti da uomo, donna e bambino, sciarpe, cappelli, guanti, calzini, accessori come borse, cinture, portafogli e oggetti di bigiotteria. Le violazioni contestate, spiega una nota delle fiamme gialle, “sono state verbalizzate in quanto la normativa vigente impone di riportare in ciascun articolo esposto in vendita, la denominazione del prodotto, le informazioni sul produttore o dell’importatore in Europa, la provenienza se extraeuropea nonché la presenza di materiali potenzialmente dannosi alla salute del cliente”.
Durante il blitz, i finanzieri hanno constatato l’afflusso continuo di clienti, attratti dalla convenienza dei prezzi, così bassi da rendere i prodotti praticamente fuori mercato.

Tag:, ,

Commenti (1)

  • roberto

    |

    Prezzi fuori mercato? Naturalmente è tutto al NERO!
    Applicando la Costituzione nel suo articolo 53, riconoscendo così la centralità della persona umana il NERO non sarà più conveniente!

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.