A cura di Viabilità Italia

Sicurezza strade e autostrade: piano per la viabilità invernale, i nodi più soggetti a criticità

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

ROMA – Un piano con la mappatura delle aree e dei nodi della rete stradale e autostradale più esposti a criticità, le nuove Linee guida per la gestione coordinata delle emergenze invernali, oltre alle azioni dei vari soggetti istituzionali e privati interessati. Queste ed altre misure sono contenute nella pianificazione di Viabilità Italia per la stagione invernale.

Nello specifico, i punti salienti sono:

– monitoraggio continuo delle previsioni atmosferiche elaborate dal Dipartimento della Protezione Civile, per poter disporre in campo uomini e mezzi di ogni struttura adeguati ai livelli di allerta disegnati pronti a mettere in opera i provvedimenti di gestione della viabilità;
– effettuazione di adeguati interventi tecnici sul manto stradale, dal trattamento preventivo con gli spargisale al contrasto della precipitazione atmosferica con mezzi sgombraneve;
– costante ed attenta verifica delle condizioni della strada e del traffico, per l’eventuale attivazione tempestiva dei provvedimenti di fermo temporaneo dei mezzi pesanti o deviazioni su percorsi alternativi;
– potenziamento dell’attività di comunicazione sulle condizioni di percorribilità delle strade e per i necessari avvisi all’utenza, sia sui Pannelli a messaggio variabile dislocati lungo la rete, che attraverso il C.C.I.S.S., R.A.I.- Isoradio ed i restanti organi d’informazione radio-televisivi locali.

Le info per gli automobilisti sempre aggiornate sulle condizioni di percorribilità di strade, autostrade e ferrovie sono disponibili sugli ormai classici canali:

– chiamando il numero gratuito 1518 del C.C.I.S.S.;
– ascoltando le trasmissioni di Isoradio (FM 103.3) ed i notiziari di Onda Verde (su Radio 1, 2 e 3);
– consultando il sito web cciss.it e mobile.cciss.it da smartphone e palmari;
– utilizzando l’applicazione gratuita iCCISS per iphone e My Way Truck
per smartphone;
– consultando i siti web fsnews.it, fsitaliane.it, rfi.it e trenitalia.com;
– i siti web delle Società concessionarie autostradali, direttamente o attraverso il sito http://www.aiscat.it/

Tag:, , , , , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.