La consegna dal presidente Eugenio Giani

Firenze: Gonfalone d’Argento a Andrea Bocelli, consegnato in Consiglio regionale

di Redazione - - Cronaca, Spettacolo

Stampa Stampa

FIRENZE – Il Consiglio regionale della Toscana ha conferito il Gonfalone d’argento a Andrea Bocelli. La cerimonia di consegna si è svolta questo pomeriggio nella sala del Gonfalone del palazzo del Pegaso a Firenze. È stato il presidente Eugenio Giani a consegnare il massimo riconoscimento dell’assemblea regionale al tenore toscano, ‘per meriti artistici, per le attività di promozione della cultura, per le attività filantropiche sostenute dai più alti valori umani’.

Accanto a loro, la moglie di Bocelli, Veronica Berti, il consigliere dell’Ufficio di presidenza Giovanni Donzelli e il sindaco di Lajatico, Alessio Barbafieri. In sala tra il pubblico, molti consiglieri regionali.

«Sono commosso e onorato – ha detto sorridendo Bocelli al momento della consegna del Gonfalone d’argento – per questo premio che viene consegnato qui, a Firenze, ad un pisano. Oggi mi sento abbracciato da una grande famiglia. Il riconoscimento, in realtà dovrebbe andare alla mia Fondazione, il merito e gli oneri della realizzazione di progetti sono loro».

A margine della cerimonia, Bocelli ha risposto alle domande dei giornalisti ed è tornato sulla scelta di non esibirsi alla cerimonia di insediamento del neo presidente degli Stati Uniti, Donald Trump: «La mia rinuncia non ha nessun significato politico, tengo a precisarlo».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.