In tribuna anche Giancarlo Antognoni

L’Empoli batte l’Udinese e allunga sul trio di coda (Palermo, Crotone, Pescara). Gol di Mchedlidze nel finale

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa

EMPOLI – A sette minuti dalla fine della partita, Mchedlidze regala all’Empoli il gol che decide la partita e porta tre punti utilissimi in classifica. Tre punti che permettono all’Empoli di staccare di undici lunghezze il trio di coda (Palermo, Crotone, Pescara). Martusciello può tirare un sospiro di sollievo anche se la partita non è stata spettacolare. L’Udinese ha cercato invano di pareggiare. Per i friulani si tratta della terza sconfitta consecutiva. L’Empoli, senza Saponara, gioca con la grinta che sa sfoderare nelle situazioni più difficili.

I tifosi dell’Empoli per il Centro Italia devastato da neve e terremoto

In tribuna, ad assistere al successo degli azzurri, anche Giancarlo Antognoni, nella sua rinnovata veste di dirigente della Fiorentina. Un segnale di vicinanza. Che potrebbe anche portare a nuova collaborazione fra le due società. I tifosi azzurri hanno esposto uno striscione in segno di vicinanza e solidarietà al Centro Italia devastato da neve e terremoto.

Tabellino

Empoli (4-3-1-2): Skoruspki; Laurini (56’ Veseli), Bellusci, Costa, Pasqual; Krunic, Buchel, Croce; Pucciarelli (72’ Tello), Mchedlidze, Maccarone (78’ Thiam). All. Martusciello.

Udinese (4-3-3): Karnezis; Faraoni, Danilo, Felipe, Samir; Fofana, Hallfredsson (63’ Kums), Jankto; De Paul, Zapata (55’ Perica), Thereau. All. Delneri.

Arbitro: Russo di Nola

Marcatori: nel st al 38′ Mchedlidze

Ammoniti: Jankto, Hallfredsson, Bellusci, Pasqual, Costa, Samir, Tello, Kums

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.