L'annuncio dei sindacati

Alitalia: fallite le trattative, sciopero di 4 ore il 23 febbraio

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

ROMA – La telenovela della nostra compagnia di bandiera è infinita e i soldi pubblici spesi in questa voragine continuano a correre. E’ fallita anche la seconda fase della procedura di raffreddamento della vertenza Alitalia e i sindacati hanno proclamazione uno sciopero di 4 ore per il 23 febbraio prossimo. Nel corso della riunione di oggi, le parti, si legge nel verbale del Ministero del Lavoro, «si sono ampiamente confrontate», ma «all’esito dell’incontro il Ministero, sentite le parti, ha registrato l’impossibilità di pervenire ad una soluzione conciliativa e le invita a ridurre al minimo i disagi per l’utenza».

La riunione al Ministero del lavoro ha fatto seguito alla prima fase di raffreddamento, tentata in sede aziendale il 20 gennaio scorso e conclusasi con esito negativo. I punti di cui si è discusso, e che sono le motivazioni per cui i sindacati Fit Cisl, Filt Cgil, Uiltrasporti e Ugl trasporti intendono proclamare lo sciopero, sono: Piano industriale, disdetta del Contratto collettivo di lavoro, violazione del contratto e accordi.

Il 23 febbraio, quando era già in programma uno sciopero del trasporto aereo proclamato dai sindacati di categoria.

Tag:, , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.