Sull'episodio indaga la Digos

Grosseto: due calciatori biancorossi aggrediti da un gruppo di tifosi

di Redazione - - Cronaca, Sport

Stampa Stampa

La volante della Polizia è stata allerta dai residenti dell zonaGROSSETO – Il tifo può degenerare anche in quarta serie. Due calciatori del Grosseto, squadra che milita nel campionato di serie D, ieri sono stati aggrediti da un gruppo di tifosi alla fine della partita, vicino all’albergo dove alloggiano a Marina di Grosseto. E’ quanto denuncia, come riportano oggi i giornali, la stessa società del Grosseto.
I due giocatori, tra cui uno straniero, sarebbero stati avvicinati da un gruppo di tifosi che hanno iniziato ad inveire verso di loro. I due calciatori si sono allontanati con la loro auto che, si spiega, è stata colpita con calci da alcuni tifosi.
Gli atleti hanno poi chiamato i carabinieri: non formalizzata al momento alcuna denuncia. Sull’episodio indagini in corso della Digos. La società Grosseto giudica inaccettabile quanto sta avvenendo, ricorda gli episodi con il taglio di uno dei pali nello stadio, segnala la paura in cui vivono i suoi collaboratori ma dichiara di non temere questi atti di terrorismo. Punta il dito contro l’ attuale politica.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.