Mancano ancora gli investimenti

Piombino: Aferpi, domani 2 febbraio sciopero dei lavoratori ex Lucchini

di Redazione - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

FIRENZE  – «Francamente di incontri ne abbiamo fatti tanti, adesso vorrei vedere gli investimenti». Lo ha detto Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico, a proposito dell’Aferpi di Piombino, dell’algerino Issad Rebrab. «Noi ci siamo visti – ha ricordato – con il governatore Rossi e con i sindacati mi pare 10 giorni fa. Vedrò la prossima settimana Rebrab, a cui ho scritto una lettera in termini un po’ formali». Intanto domani i lavoratori dell’ex stabilimento Lucchini saranno in sciopero per l’intera giornata.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.