Così come degli altri condannati

Strage di Viareggio: i familiari delle vittime chiedono le dimissioni di Moretti

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

VIAREGGIO – I familiari delle vittime della strage di Viareggio chiedono le dimissioni di tutti coloro che sono stati condannati nel processo di primo grado di ieri e che hanno tuttora incarichi, come Mauro Moretti. Lo hanno detto gli stessi familiari aprendo la conferenza stampa di stamani a Viareggio. «Riteniamo offensive le dichiarazioni dell’avvocato di Moretti», ha detto il portavoce, Marco Piagentini.  L’avvocato di Moretti, Armando D’Apote, aveva definito scandaloso l’esito del processo e aveva rilevato «il populismo che trasuda dal resto della sentenza». I familiari hanno aggiunto: «E’ moralmente inaccettabile che dopo una condanna di primo grado Mauro Moretti sia ancora a guidare un’azienda di Stato. Ne chiediamo le dimissioni e che sia tolto a Moretti il titolo di Cavaliere del Lavoro».

 

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.