I vigili del fuoco hanno lottato per due ore con le fiamme

Grosseto: incendio alla «Centro piscine». E’ doloso. Aria irrespirabile. Indagano i carabinieri

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

GROSSETO – E’ stato devastato da un incendio, a Grosseto, un capannone della «Centro piscine», azienda di multiservizi che fa anche manutenzione, nella zona artigianale. L’incendio, secondo quanto riferito dai vigili del fuoco, è di natura dolosa ed è già stata avviata un’indagine da parte dei carabinieri. Tutta l’attrezzatura è andata completamente distrutta.

Le fiamme sono state circoscritte in circa due ore e ora sono in corso le operazioni di bonifica. L’intervento è stato particolarmente complesso per i vigili del fuoco che hanno dovuto lavorare con gli autorespiratori: la plastica ha prodotto un denso fumo nero rendendo l’aria irrespirabile nel raggio di 50 metri. Inoltre nel deposito c’erano due bombole di gpl e alcuni contenitori di cloro che con l’acqua potevano diventare altamente tossici. Distrutti pure un gommone e due auto che erano all’interno del capannone. I carabinieri stanno acquisendo le immagini delle videocamere posizionate nell’azienda.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.