er i ragazzi fra i 17 e i 22 anni

Livorno: porte aperte all’Accademia navale. Il 9 febbraio scade il termine per la domanda del concorso allievi ufficiali

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Cultura, Economia

Stampa Stampa
L'Accademia navale di Livorno

L’Accademia navale di Livorno

LIVORNO  – Porte aperte oggi all’Accademia Navale di Livorno per l’Open Day 2017. I cancelli del prestigioso istituto militare si aprono a tutti coloro che vogliono conoscere da vicino la vita degli allievi ufficiali della Marina militare, offrendo l”opportunità di visitare l’istituto di formazione nel pieno della sua attività. Per l’occasione, gli allievi e gli ufficiali dell’Accademia si sono messi a disposizione per rispondere direttamente a domande e curiosità dei ragazzi.

«L’Accademia Navale – ha detto il comandante dell”istituto, contrammiraglio Pierpaolo Ribuffo – seleziona, istruisce ed educa i giovani allievi affinché assimilino i più alti valori morali e principi etici per diventare dei leader capaci di affrontare tutte le sfide del futuro, guidando i propri uomini con l’esempio e con la professionalità nell”alveo delle più alte tradizioni della Marina Militare».

Nel contesto dell’Open day c’è da ricordare che il 9 febbraio scade il bando per il concorso allievi ufficiali prima classe dei corsi normali, al quale possono accedere direttamente online, sul sito della Marina, i ragazzi di età compresa tra i 17 e i 22 anni non ancora compiuti, in possesso della cittadinanza italiana di un diploma di scuola media superiore oppure in procinto di conseguirlo alla fine del corrente anno scolastico. «Per affrontare e vincere le sfide che ci attendono è necessario disporre di una preparazione solida – ha aggiunto Ribuffo – attuale e diversificata, di una mente aperta al confronto e allenata a operare fuori dagli schemi, di una forte propensione all’innovazione, non solo tecnologica. Se non si è adeguatamente preparati, non si può essere autorevoli. Questo è vero in mare ancor più che in altri ambienti. Tutti quei ragazzi che vogliono mettersi alla prova, prima di tutto con loro stessi, possono provare il concorso per diventare ufficiali».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.