Iniziativa dei familiari e della senatrice Rosa Maria Di Giorgi

Roma: a Palazzo Madama il 9 febbraio commemorazione solenne dei senatori Bargellini, Bausi e Lagorio

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

ROMA – Il Senato, su iniziativa della senatrice Rosa Maria Di Giorgi, Senatore Segretario del Consiglio di Presidenza del Senato, si appresta a commemorare solennemente tre illustri fiorentini, tre sindaci di Firenze: i Senatori Piero Bargellini, Luciano Bausi e l’On. Lelio Lagorio, venuto a mancare un mese fa.

Il Presidente del Senato Grasso nell’accogliere a Palazzo Madama l’iniziativa ha scritto esprimendo il suo personale ed istituzionale apprezzamento per questa importante iniziativa finalizzata ad onorare e a ricordare esponenti di spicco della dialettica parlamentare, mettendo in risalto come grazie al loro costante e proficuo impegno civile e politico e alla passione civica che li ha sempre accompagnati nell’affrontare i problemi pratici del nostro Paese e in particolare della loro amata città, Firenze, hanno partecipato attivamente e con responsabilità alla realizzazione del bene della comunità.

A commemorare i tre politici toscani saranno, dopo l’introduzione della Senatrice Di Giorgi, rispettivamente il Sen. Pier Ferdinando Casini, l’ex Ministro Antonio Paolucci, il Vice Ministro e Segretario Nazionale del Partito Socialista Sen. Riccardo Nencini. Previsti anche interventi del Ministro dello Sport On. Luca Lotti, del Presidente del Consiglio Regionale della Toscana Eugenio Giani e del Sindaco di Firenze Dario Nardella, dei giornalisti Franco Mariani, Mattia Lattanzi, Gino Falleri. Modera l’incontro il giornalista Francesco Pini.

L’appuntamento si terrà giovedì 9 febbraio alle ore 15,30, in Senato, nella sala degli Atti Parlamentari, con ingresso da piazza della Minerva 34 a Roma. All’evento parteciperanno anche i familiari dei tre parlamentari che attivamente hanno collaborato all’organizzazione dell’evento. Chi volesse partecipare deve registrarsi entro il 7 febbraio chiamando il numero 328/8785360, altrimenti non sarà consentito, per motivi di sicurezza, l’accesso in Senato.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.