L'intervento dei carabinieri

Empoli: banconote false, quattro arresti. Anche due giovani toscani incaricati di spendere

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

EMPOLI  – Avevano soldi falsi: sono stati arrestati a Sovigliana, frazione di Empoli. Li hanno bloccati i carabinieri in un’auto con un migliaio di euro in banconote da 50 pronte per essere spese nei negozi della zona. Gli arrestati sono due giovani, un ragazzo e una ragazza, sotto i trent’anni e due uomini più maturi.  Secondo i carabinieri, il ragazzo e la ragazza entravano nei negozi per acquistare oggetti di poco valore spendendo le banconote false di taglio minimo di 50 euro; poi si allontanavano velocemente dopo aver preso il resto e senza dar tempo ai gestori di verificare l’autenticità della cartamoneta.

I due uomini avrebbero preso contatto con i due giovani, entrambi toscani, confidando nel fatto che il loro accento non avrebbe destato sospetti. Gli arrestati sarebbero stati riconosciuti come autori di truffe a Fucecchio e  Lamporecchio. Da giorni arrivavano segnalazioni da Empoli e da comuni vicini di spendita di banconote false.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.