Un altro punto importante sulla strada della salvezza

L’Empoli pareggia con il Torino sotto un gran temporale: 1-1. Segna Belotti, risponde Pucciarelli. Skorupski para un rigore. Pagelle

di Redazione - - Sport

Stampa Stampa

Pucciarelli, autore del gol del pareggio dell’Empoli contro il Torino

EMPOLI – Gran temporale sul Castellani. Pareggio fra Empoli e Torino. Gara che si è decisa tutta nel primo tempo: al gol del solito Belotti, a inizio primo tempo, ha risposto nel recupero Pucciarelli.  La squadra di Mihajlovic sale a
quota 32 punti in classifica; 10 lunghezze sotto troviamo gli azzurri di Martusciello. Alla prima occasione subito in rete il Torino con una punizione dalla sinistra su cui Belotti si lancia in spaccata e mette dentro da pochi passi.

Risponde al 18′ Mchedlidze con un’altra acrobazia, la rovesciata del georgiano è fuori di un soffio su cross di Pasqual. L’Empoli è vivo, anche grazie al nuovo arrivato El Kaddouri, subito messo in campo da Martusciello. Il belga-marocchino non è al top, ma cerca subito di inserirsi nel gioco dei toscani. Dall’altra parte Iago Falque e Belotti provano a prendere in velocità la difesa azzurra che, dopo appena 9 minuti, ha dovuto perdere Costa per un
risentimento muscolare. Grande protagonista dell’incontro, con accelerazioni e dribbling, è stato Croce: al 24′ quest’ultimo salta Belotti e serve Krunic lanciato in area, è bravissimo Hart a salvare il risultato in uscita. Ancora Toro in avanti con Ljajic che al 38′ recupera palla e, dal limite dell’area di rigore, lascia partire un destro a giro che si spegne sul fondo.

Quando il primo tempo sembra procedere verso l’intervallo con il vantaggio granata arriva l’episodio chiave della gara: è il 47′ quando Ajeti appoggia dietro ad Hart, un rasoterra che si spegne su una pozzanghera. Sulla palla ferma si catapulta Pucciarelli che dribbla il portiere ex Manchester City e mette facilmente in gol. Un pareggio pesante per l’Empoli che va al riposo comunque sul pari in modo meritato. Nei primi minuti della ripresa il Toro ha la palla per
tornare in vantaggio: Ljajic entra in area di rigore e viene steso da un difensore empolese, per l’arbitro Di Bello è rigore. L’Empoli protesta, sul dischetto va Iago Falque: il destro dell’attaccante granata viene intuito da Skorupski che ribatte e salva il risultato. Il portiere polacco è al suo secondo penalty parato quest’anno (l’altro contro il Cagliari), nessuno ha fatto meglio per ora in Serie A.

Tabellino

Empoli (4-3-1-2): Skorupski 7,5, Laurini 5,5, Bellusci 6,5, Costa sv (10′ pt Cosic 5,5), Pasqual 5,5 (46′ st Dimarco sv),
Krunic 6,5, Diousse 6,5, Croce 7,5, El Kaddouri 6 (34′ st Zajc 6), Pucciarelli 6,5, Mchedlidze 6,5. All: Martusciello 6,5.

Torino (4-3-3): Hart 5, De Silvestri 6, Ajeti 5,5, Moretti 5,5, Barreca 6,5, Benassi 6,5, Valdifiori 5,5 (37′ st Lukic sv),
Baselli 6,5 (24′ st Obi 6), Ljajic 6, Belotti 6,5, Iago Falque 5,5 (29′ st Iturbe 5).  All: Mihajlovic  6.

Arbitro: Di Bello di Brindisi 6

Marcatori: nel pt 11′ Belotti e  47′  Pucciarelli

Ammoniti: Valdifiori, El Kaddouri, Mchedlidze, Diousse, Baselli, Bellusci, Iturbe, Obi, Dimarco per gioco scorretto, Krunic per comportamento non regolamentare

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.