Professionisti del giornalismo per favorire ripresa e sviluppo

Firenze: accordo Confindustria-Assostampa Toscana per la buona comunicazione delle aziende

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Sandro Bennucci, presidente di Assostampa Toscana, e Luigi Salvadori, presidente di Confindustria Firenze, al momento della firma del protocollo

FIRENZE – Favorire e promuovere la buona comunicazione per facilitare una corretta comunicazione a favore di imprese e lettori: è quanto prevede un protocollo di intesa fra Assostampa Toscana e Confindustria Firenze. A firmare
il protocollo il presidente di Confindustria Firenze, Luigi Salvadori e il presidente di Assostampa Toscana, Sandro
Bennucci (che è anche direttore del nostro giornale, Firenze Post).

«L’accordo tra Confindustria Firenze e Assostampa, – si legge in una nota – nasce con l’obiettivo di richiamare
l”attenzione delle imprese sulla buona comunicazione e sulle opportunità che ne derivano da essa, se vengono attivate le giuste professionalità. Il giornalista, chiamato a svolgere i compiti di addetto stampa, è il professionista in grado di
gestire la comunicazione dell”impresa nel rispetto dei criteri di trasparenza, chiarezza e tempestività, con riferimento alle disposizioni di legge che regolano le attività di informazione e comunicazione».

In pratica, con tale accordo l’Ast, così come prevede il proprio Statuto, può – senza scopi di lucro – essere interlocutore valido per individuare le figure professionali più indicate secondo l’ambito giornalistico richiesto, potendo contare tra i propri iscritti. Operativamente, le aziende iscritte a Confindustria Firenze che vogliono avvalersi di giornalisti qualificati e operatori della comunicazione possono trovare nell’Ast competenza ed esperienza professionale in grado
di soddisfare le richieste aziendali e favorire percorsi di orientamento svolti da giornalisti iscritti ad Assostampa.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.