Da giovedì 9 a domenica 12 febbraio

Firenze: al Teatro di Rifredi «André e Dorine» dei baschi Kulunka, per la prima volta in Italia

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

FIRENZE – Per la prima volta in Italia e in esclusiva, arriva al Teatro di Rifredi dal 9 al 12 febbraio «André e Dorine» della compagnia basca Kulunka Teatro.

Garbiñe Insausti and Jose Dault, autori e interpreti dello spettacolo, hanno fondato Kulunka Theatre nel 2010 con l’obiettivo di creare spettacoli senza confini, con un linguaggio che trascende la parola, un teatro di gesti in cui le maschere fungono da ponte verso un mondo di accattivante poetica visiva.

André e Dorine sono una coppia di anziani che vive tranquillamente nella routine che si è creata dopo tanti anni di matrimonio. Due suoni echeggiano nel loro piccolo salotto, il frenetico ticchettio della vecchia macchina da scrivere di André e la musica del violoncello di Dorine. Improvvisamente la loro storia è da riscrivere: quella comune fatta di rituali quotidiani e passioni condivise viene cancellata dall’Alzheimer di Dorine. André cerca disperatamente di riscriverla, per raccontarla a Dorine e farle ritrovare la memoria perduta, facendo riaffiorare il loro passato felice e spensierato, per ricordarsi di chi furono e riconciliarsi con chi sono. André e Dorine ci porta al dramma di una malattia che distrugge i ricordi: è difficile per coloro che dimenticano, ma forse è peggio per coloro che sono cancellati dalla memoria di una persona cara.

Senza cadere mai nel facile sentimentalismo, momenti drammatici e dolorosi si alternano ad altri poetici e comici in uno spettacolo dove non sono necessari la parola e la mimica facciale, perché si parla forte e chiaro col linguaggio del corpo e l’uso sapiente delle maschere.

«André e Dorine» è stato visto in questi sei anni dalla sua creazione in 20 paesi diversi dal Nepal a Cuba, dall’Argentina agli Stati Uniti passando per la Russia e il Cile e la reazione del pubblico è stata sempre la stessa, confermando che le emozioni sono universali e non conoscono differenze culturali e linguistiche.

Teatro di Rifredi (via Vittorio Emanuele II, 303 – 50134 Firenze tel. 055/422.03.61)

Da giovedì 9 a domenica 12 febbraio (feriali ore 21:00-festivi ore 16:30)

Kulunka Teatro (Paesi Baschi) presenta «André e Dorine» di Garbiñe Insausti, José Dault, Iñaki RIkarte, Edu Cárcamo, Rolando San Martín; regia di  Iñaki Rikarte, con Jose Dault, Garbiñe Insausti, Edu Cárcamo; scene  Laura Eliseva Gómez, luci Carlos Samaniego “Sama”, costumi Ikerne Giménez, maschere Garbiñe Insausti, musiche originali Yayo Cáceres.

Ingresso euro 16, ridotto 14. Prevendita Teatro di Rifredi (lunedì-sabato, ore 16–19) biglietteria@toscanateatro.it Box Office in tutti i punti del circuito e www.boxol.it | Il Teatro di Rifredi è un punto Box Office

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.