Fra i giallorossi mancheranno Salah e Perotti

Roma-Fiorentina (martedì ore 21,45), viola senza Kalinic. Rientra Gonzalo. Sousa: «Proveremo a vincere»

di Ernesto Giusti - - Sport, Top News

Stampa Stampa

Bernardeschi e Babacar: dovranno far breccia contro la Roma

FIRENZE – Brutta notizia: Nikola Kalinic non è riuscito a superare il provino, dopo le botte rimediate nel match contro il Genoa, e quindi Paulo Sousa non lo rischierà  all’Olimpico (martedì sera, 7 febbraio, ore 20,45) contro la Roma. E’ stato lo stesso allenatore ad annunciarlo al termine della rifinitura svolta davanti al patron Andrea Della Valle. «Non partiranno con noi né Kalinic nè Saponara mentre sono recuperati Tatarusanu e Gonzalo Rodriguez», ha aggiunto il tecnico viola. Rispetto alla trasferta di Pescara rientrano anche Bernardeschi e Astori dopo il turno di squalifica.

«Andremo a Roma per provare a vincere – ha detto Paulo Sousa,  consapevoli di affrontare un avversario di primissimo livello. Scenderà comunque in campo una Fiorentina uguale a se stessa, capace di adattarsi agli attaccanti che schiereremo. Affronteremo la Roma e, forse anche Totti. Che è una favola nel calcio, la cosa più bella del calcio: giocare. Finché lui se la sentirà, dovrà farlo. Francesco ha tanto da dare alla Roma sia in campo che dentro la società».

Riguardo alla formazione, è probabile che Sousa pensi a una difesa a tre, con Sanchez, Gonzalo e Astori. Una difesa corroborata dal ritorno di Gonzalo. Centrocampo folto, con Badelj e Vecino e Borja pronto a dar loro man forte. Chiesa e Bernardeschi metteranno poi la loro altissima qualità a disposizione di tutti. Pronti anche a far breccia grazie alla capacità di tiro che si ritrovano. Se Cuadrado ha risolto Juve-Inter con una rasoiata, anche i giovani talenti della Fiorentina possono fare lo stesso. Davanti ancora Babacar, che non dovrà fare il solista, ma cercherà di dialogare con i compagni per non far pesare troppo l’assenza di Kalinic. Nella Roma assenze importanti: Perotti e Salah. Incapace, l’egiziano, di far vincere all’Egitto la Coppa d’Africa nella finale contro il Camerun. La Roma resta comunque una squadra dotatissima, con El Shaarawy e Dzeko che cercheranno di mettere subito in difficoltà la difesa viola. L’importante, per la Fiorentina, è partire bene. Come nella gara d’andata a Firenze. Che si tradusse in una gran battaglia alla fine vinta.

Probabili formazioni

Roma (3-4-2-1): Szczesny; Rudiger, Fazio, Manolas; Peres, De Rossi, Strootman, Emerson; Nainggolan, El Shaarawy; Dzeko. All. Spalletti

Indisponibili: Florenzi, Perotti, Salah

Squalificati: nessuno.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Sanchez, Rodriguez, Astori; Chiesa, Badelj, Vecino, Olivera; Borja Valero, Bernardeschi; Babacar. All. Sousa

Indisponibili: Dragowski, Kalinic, Saponara

Squalificati: nessuno.

 

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.