Il pagamento in bolletta elettrica

Fisco: l’evasione del canone Rai è scesa dal 30 al 4%

di Camillo Cipriani - - Cronaca, Economia, Top News

Stampa Stampa

ROMA – Funziona, almeno dal punto di vista del fisco, il pagamento del canone Rai attraverso la bolletta elettrica. Nel presentare ieri i propri risultati per il 2016, l’Agenzia delle Entrate ha evidenziato il gettito di questo particolarissimo tributo, che nel 2016 in concomitanza con l’introduzione del nuovo sistema di versamento in dieci rate ha toccato quota 2,1 miliardi, con un recupero rispetto al passato pari a circa 500 milioni. Il livello di evasione, ha fatto notare il direttore dell’Agenzia Rossella Orlandi, è sceso dal 30 al 4 per cento.

Una parte consistente degli introiti del canone, ma non tutto, va a finanziare la Rai. L’importo da pagare per i cittadini è sceso dai 113,5 euro del 2015 ai 100 dello scorso anno e per il 2017 scenderà ancora a 90. Una riduzione resa possibile anche dall’aumento del gettito complessivo.

Tag:, , ,

Camillo Cipriani

Camillo Cipriani

redazione@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.