Le indagini dei carabinieri

Livorno: straniera la donna ritrovata cadavere in spiaggia a San Vincenzo

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

SAN VINCENZO (LIVORNO) – Potrebbero essere le impronte digitali, o il suo Dna, a rivelare l’identità del cadavere di donna ritrovato nei giorni scorsi sulla spiaggia della Torraccia, a San Vincenzo, sulla costa livornese. I carabinieri hanno intanto rilevato le impronte nella speranza di risalire all’identità: al momento una delle ipotesi in campo è quella di una donna romena di 45 anni la cui scomparsa è stata denunciata dal fratello circa un mese fa.
La straniera sarebbe svanita nel nulla da una località del litorale laziale e gli inquirenti non escludono che possa essersi allontanata volontariamente per togliersi la vita.

Tag:,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.