Dopo le dimissioni di Mantovani

Firenze: Nardella cambia squadra, Concia e Del Re le nuove assessore

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa

FIRENZE – Dopo le dimissioni dell’assessore Nicoletta Mantovani, il sindaco Dario Nardella rinnova la squadra e muta la composizione della giunta fiorentina.
Le deleghe della vedova Pavarotti, cooperazione e relazioni internazionali, vengono attribuite a Paola Concia, 53 anni, ex deputata Pd. Lo comunica in una nota il comune di Firenze. Dal 2015 nel cda di Firenze Fiera, attualmente consulente Itkam, la Camera di Commercio per la Germania, dove si occupa di business development e promozione delle aziende italiane all’estero, Concia si occuperà anche di fiere, congressi, marketing territoriale, attrazione di investimenti, turismo.

Entra in giunta anche Cecilia Del Re, fiorentina del 1982, consigliera comunale e presidente della commissione affari generali e bilancio, avvocato del lavoro. A lei andrà la delega dello sviluppo economico.

L’assessore Giovanni Bettarini, che finora aveva le deleghe a turismo e sviluppo economico, si occuperà invece di urbanistica, decentramento e ‘smart city’ e manterrà la delega della Città metropolitana. Lorenzo Perra, oltre al mantenimento di bilancio, partecipate, statistica, innovazione e fondi europei, seguirà il Patto per Firenze.

Il sindaco Nardella comunicherà la nuova composizione della giunta in consiglio comunale secondo quanto previsto dalle norme, una volta ricevuta l’accettazione formale da parte delle nuove assessore, che avverrà nei prossimi giorni.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.