Sfida difficilissima contro una formazione che ariva dalla Champions

Europa League: Borussia M.-Fiorentina (giovedì, ore 19, diretta su Sky), i viola tentano l’impresa. Formazioni

di Ernesto Giusti - - Sport

Stampa Stampa

Federico Bernardeschi

MOENCHENGLADBACH – Bernardeschi lancia la sfida durante la conferenza stampa: «Siamo motivatissimi, faremo una delle nostre migliori partite». Parla anche a nome dei compagni. Purtroppo non per il gioiellino, Federico Chiesa, squalificato per essersi levato la maglia dopo il gol contro il Qarabaq nella qualificazione a gironi. La sua assenza è la preoccupazione di Paulo Sousa. Si sussurra che potrebbe giocare Tello come sterno destro. Soluzione che  non entusiasma. Motivo? Tello non sa difendere abbiamo negli occhi la partita di Verona contro il Chievo, dove fece gol ma lasciò ampie porzioni di campo scoperte alle sue spalle. Per non parlare della sciagurata partita di San Siro, contro l’Inter. Dalla sua parte, Perisic e compagni fecero strage, prendendo in mezzo il povero Salcedo. E allora? Non è improbabile un centrocampo folto, con Cristoforo, mentre Bernardeschi può essere lasciato libero di scorrazzare da trequartista, alle spalle di Kalinic. Il Borussia Moenchengladbach è reduce dall’eliminazione dai gironi di Champions. Ha cambiato allenatore ricominciando a vincere.

Sousa dice: «Abbiamo le idee chiare sul  nostro avversario. E’ una squadra competitiva, disciplinata, intensa dall’inizio alla fine. Vogliamo dare il nostro massimo, perché ci riusciamo possiamo competere e vincere con qualsiasi squadra». E ancora: «E’ una partita importante, non solo per noi ma anche per il calcio  italiano – sottolinea il tecnico -, sarà una delle sfide più belle di questa competizione e chi passa avrà molte chance di arrivare fino in fondo. Speriamo di essere noi, lavoriamo per quello. Vedo i ragazzi molto fiduciosi, con ambizione e voglia di fare bene e onorare la maglia. Dobbiamo essere concentrati  fino all’ultimo minuto perché il nostro è un avversario di altissimo  livello».

Sousa non si sbilancia sulla formazione: «La base sarà quella che stiamo presentando nelle ultime partite. Posso garantire grande impegno e intensità». L’augurio di vedere una Fiorentina come quella che mise sotto la Juve. Guai, invece, se venisse una copia della squadra orrida, scesa in campo all’Olimpico con la Roma.

Probabili formazioni

Borussia Moenchengladbach (4-4-2): Sommer;KorbVestergaard, Christensen, Wendt;Herrmann, Dahoud, Kramer, Hazard; Hahn,Stindl. All.: Hecking.

Squalificati e infortunati: nessuno.

Diffidato: Dahoud

Fiorentina (3-4-2-1): Sportiello; Sanchez, Gonzalo, Astori; Chiesa, Badelj, Vecino, M.Olivera; Valero, Bernardeschi; Kalinic. All. Paulo Sousa

Infortunati: nessuno. Squalificato: Chiesa.Diffidato: Tomovic

Arbitro: Jesus Gil Manzano (Spagna)

Tag:, ,

Ernesto Giusti

Ernesto Giusti

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.