Clamoroso errore di Warren Beatty

Premi oscar 2017: vince Moonlight, ma era stato annunciato un vincitore sbagliato

di Redazione - - Cinema, Cultura, Spettacolo, Top News

Stampa Stampa

USA – Clamoroso errore ai premi Oscar 2017: Warren Beatty ha annunciato inizialmente un vincitore sbagliato: La La Land. Sul palco sono saliti i produttori e hanno cominciato i discorsi di ringraziamento fino a quando qualcuno se ne è accorto: la busta consegnata a Beatty era sbagliata.  Quella giusta, mostrata davanti alle telecamere, riporta un altro vincitore: Moonlight. Moonlight era stato indicato da tutti come l’outsider con possibilità di vittoria e infatti così è stato. Al film diretto da Barry Jenkins era andata la prima statuina assegnata durante la serata, quella per il miglior attore non protagonista a Mahershala Ali, oltre che quella per la migliore sceneggiatura non originale

Scortati giù dal palco tutti i protagonisti di La La Land, ecco salire i vincitori veri, ancora increduli che non sia tutto uno scherzo. Non lo è: l’Oscar per il miglior film va dunque a Moonlight con il colpo di scena più clamoroso che cerimonia ricordi. Un errore clamoroso, un lampo di dramma in un’edizione per il resto ultra prevedibile.  Battuto invece ”Fuocoammare” di Rosi. Migliori attori non protagonisti Mahershala Ali e Viola Davis; miglior film ”Il cliente” dell”iraniano Farhadi; miglior corto d”animazione ”Piper” del regista di origini italiane Barillaro.

L’Italia si consola con il duo Alessandro Bertolazzi e Giorgio Gregorini che con l’americano Christopher Nelson hanno vinto l’Oscar per il miglior make up con il film Suicide Squad.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.