Fu il testimone chiave nel processo

Mostro di Firenze: morto Fernando Pucci, ultimo compagno di merende nell’inchiesta

di Redazione - - Cronaca, Top News

Stampa Stampa


SAN CASCIANO VAL DI PESA – E’ morto Fernando Pucci, ultimo dei compagni di merende con Pietro Pacciani, Mario Vanni e Giancarlo Lotti e definito teste alfa nel codice che si dettero gli inquirenti. Pucci aveva 86 anni.
Il decesso è stato in un ospizio per cause naturali domenica scorsa e la notizia si è diffusa dopo i funerali. Con la sua
testimonianza sul duplice omicidio di Scopeti (1985) confermò il racconto di Lotti, il pentito che stimolò le indagini che dal 1995-96 seguirono la tesi del team omicida.

Quando nel 1997 depose in aula, la sua fu considerata una testimonianza-chiave essendo coinvolto nell’inchiesta come teste oculare. Pucci, chiamato in causa da Lotti, confermò la presenza di Pacciani e Vanni sul luogo del delitto: disse di aver visto Pacciani con la pistola su un lato della tenda dei francesi, Vanni con un coltello su un altro lato. Sempre Pucci raccontò che Pacciani e Vanni invitarono lui e Lotti ad andare via per non essere uccisi anche loro.
Fernando Pucci è stato sepolto nel cimitero di Montefiridolfi, il paesino della Val di Pesa dove aveva vissuto.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.