La procedura va avanti a rilento

New Delhi: Corte Suprema prende atto dell’arbitrato riguardante i due fucilieripresso il tribunale dell’Aja

di Paolo Padoin - - Cronaca

Stampa Stampa

NEW DELHI – La Corte Suprema indiana ha preso atto oggi del regolare svolgimento presso un tribunale ad hoc dell’Aja dell’arbitrato riguardante la giurisdizione sull’incidente in cui sono coinvolti i Fucilieri di Marina Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, ed ha revocato l’obbligo che esisteva per il governo indiano di presentare un rapporto trimestrale sull’andamento di quei lavori.

Nell’udienza odierna, ha appreso l’ANSA da fonti legali, il presidente della Corte ha constatato che in base a quanto disposto in precedenza, «l’unica cosa possibile da fare è attendere la fine dell’arbitrato dell’Aja, per cui si dispone la revoca della presentazione di un rapporto trimestrale da parte del governo indiano».

«Una nuova udienza potrà essere richiesta – ha aggiunto – nel caso di infrazione delle procedure esistenti».

Tag:, ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.