Venerdì 10 marzo alle 21

Firenze: al Teatro delle Arti di Lastra a Signa i giovani talenti dell’Accademia del Maggio cantano Rossini

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

I giovani talenti dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino

FIRENZE – Un venerdì all’insegna del Maggio Musicale Fiorentino, incastonato fra il concerto di Murray Perahia giovedì 9 e quello di Lang Lang sabato 11, entrambi all’Opera di Firenze. Per staccare fra i due famosi pianisti, venerdì 10 da Dischi Fenice in via Santa Reparata 8 alle 17 si parla dell’80° Festival, ormai alle porte, con Giovanni Vitali, responsabile della promozione culturale del Maggio. Ingresso libero. La sera al Teatro delle Arti Lastra a Signa i giovani talenti usciti dal primo anno di attività dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino si esibiscono in un’antologia di arie da «Il barbiere di Siviglia» di Gioachino Rossini.

Protagoniste le voci del soprano Francesca Longari, dei baritoni Benjamin Cho e Qianmin Dou, del mezzosoprano Ana Victória Pitts, del tenore Patrik Kabongo e del basso Eugenio Di Lieto. Accompagnate dal pianoforte di Fabio Maggio, saranno loro a ripercorre le note vicende del Conte di Almaviva, Rosina e Figaro.

In programma arie celebri come le cavatine “Largo al factotum”, “Ecco ridente in Cielo” e “Una voce poco fa”, il duetto “All’idea di quel metallo”, il terzetto “Ah! qual colpo”, l’immancabile quintetto “Don Basilio!”.  E ancora, “La calunnia è un venticello” , “A un dottor della mia sorte” fino al finale “Di sì felice innesto”.

Centro internazionale di alta formazione dell’Opera di Firenze, l’Accademia del Maggio Musicale tramanda e diffonde la tradizione operistica italiana attraverso l’avviamento professionale di giovani artisti provenienti da nove Paesi diversi.


Teatro delle Arti Lastra a Signa
(via G. Matteotti 5/8 )

Venerdì 10 marzo 2017 – ore 21 – biglietti 15/13/10 euro
ACCADEMIA DEL MAGGIO MUSICALE FIORENTINO
Arie da Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini
Francesca Longari, soprano
Benjamin Cho, baritono
Ana Victória Pitts, mezzosoprano
Patrik Kabongo, tenore
Qianmin Dou, baritono
Eugenio Di Lieto, basso
Fabio Maggio, pianoforte

Per chi lo desidera, dalle 19,45, Teatro delle Arti propone l’aperitivo teatrale, in collaborazione con Caffè La Posta (buffet e drink 6 euro, graditissima la prenotazione, tel. 055 8720058 – 331 9002510).
Programma
Da atto primo
Sinfonia
Cavatina “Ecco ridente in Cielo”; “Ehi, Fiorello” (Conte)
Cavatina “Largo al factotum” (Figaro)
Duetto “All’idea di quel metallo” (Conte, Figaro)
Cavatina “Una voce poco fa” (Rosina)
Aria “La calunnia è un venticello” (Basilio)
Aria “A un dottor della mia sorte” (Bartolo)
Finale Primo “Ehi di casa…buona gente” (Tutti)Da atto secondo
Quintetto “Don Basilio!”  (Rosina, Conte, Figaro, Bartolo, Basilio)
Terzetto “Ah! qual colpo” (Rosina, Conte, Figaro)
Finaletto Secondo “Di sì felice innesto” (Tutti)Personaggi                       Interpreti
Berta                                  Francesca Longari, soprano
Bartolo                               Benjamin Cho, baritono
Rosina                                Ana Victória Pitts, mezzosoprano
Il conte d’Almaviva          Patrik Kabongo, tenore
Figaro                                 Qianmin Dou, baritono
Basilio                                 Eugenio Di Lieto, basso

Info, prevendite e prenotazioni
Teatro delle Arti – viale Matteotti 5/8, Lastra a Signa (FI)
tel. 055 8720058 – 331 9002510
teatrodellearti.lastraasigna.fi@gmail.compromozione@tparte.itwww.tparte.it – www.operadifirenze.it
Prevendite on line www.boxol.it e nei punti vendita del circuito BoxOffice
Orari biglietteria teatro: martedì 10-13, mercoledì e venerdì 17-20
La biglietteria è aperta inoltre tutte le serate di spettacolo e di proiezione film

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.