Grosseto: fa saltare il bimbo all’interno del veicolo in movimento. Multa e decurtazione di 5 punti della patente

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

GROSSETO – Un uomo di 50 anni è stato fermato sull’Aurelia, ieri, dalla Polizia Stradale di Grosseto poiché guidava permettendo al figlio di saltare sui sedili anziché stare seduto. Vicino allo svincolo per Grosseto Nord l’agente che aveva il compito di avvistare a distanza le auto da fermare non poteva credere ai propri occhi. Ha scorto ben nitida, all’interno del veicolo la sagoma di un bimbo che balzava dai sedili posteriori a quelli anteriori.

L’automobilista, originario della Macedonia, si è giustificato dicendo che il figlio piangeva troppo. Per calmarlo, anziché fermare l’auto gli ha slacciato la cintura, ma i poliziotti gli hanno fatto notare che quella condotta è rischiosa per la vita. Lo straniero è stato sanzionato con la decurtazione di 5 punti dalla patente e una multa di circa 100 euro. Al termine della giornata la Polstrada, su 62 auto e 72 persone controllate, ha contestato altre 17 infrazioni e ritirato 2 patenti scadute.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.