L'effetto del bando del presidente Trump

Usa: crolla il numero degli immigrati irregolari arrestati al confine Sud

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

NEW YORK – Si vedono già gli effetti della cura Trump per l’immigrazione, che il presidente porta avanti incurante della manifestazioni popolari e dell’ostilità della magistratura americana. Il numero di immigrati irregolari arrestati lungo il confine sud degli Stati Uniti e’ drasticamente diminuito nel corso dell’ultimo mese, possibile effetto della linea dura adottata dall’amministrazione Trump.
Secondo i dati dell’agenzia federale che vigila sugli ingressi, la Customs and Border Protection, sono state circa 840 le persone fermate a febbraio mentre cercavano di entrare negli Usa: un calo del 36% rispetto allo stesso mese dello scorso anno e del 39% rispetto a gennaio.
Si tratta di una inversione di tendenza rispetto al passato, quando nel mese di febbraio con l’inizio della stagione meno fredda gli ingressi sono sempre aumentati.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.