Lesioni guaribili in una settimana

Arezzo: sferra un pugno a carabiniere per impedire lo sfratto. Arrestato immediatamente

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

AREZZO – Voleva impedire lo sfratto ed ha aggredito i carabinieri accorsi per dare man forte all’ufficiale  giudiziario in difficoltà, sferrando un pugno al maresciallo. E’ accaduto in via Anconetana ad Arezzo. L’uomo, un 43enne aretino,  pregiudicato, era stato raggiunto da un provvedimento di sfratto esecutivo, al momento dell’apertura della porta di casa sua, ha sferrato un pugno al volto al maresciallo dei carabinieri procurandogli lesioni guaribili in una settimana. Arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, l’uomo è stato trasferito in carcere ad Arezzo in attesa del processo per direttissima.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.