Sabato 11 marzo alle 17

Firenze: nel Refettorio di Santa Maria Novella concerto-evento con 220 flautisti e performers

di Roberta Manetti - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

La Rete Toscana Flauti (poi confluita nella Rete Italiana Flauti)

FIRENZE – Un concerto con performance non dei più comuni, sabato 11 marzo alle 17 nel Refettorio di Santa Maria Novella (ex-Caserma dei Carabinieri, Piazza della Stazione, 6- Firenze): qui la Rete Italiana Flauti, per l’XI edizione di Flautisti in festa 2017, si produrrà nel Concerto-Evento «A-ppassio-natu», che prende il nome dalla composizione omonima, una fantasia su temi popolari abruzzesi della compositrice Roberta Vacca. Saranno eseguite musiche di Vacca, Bozza, Ibert, Tanaka, Karg Elert, Rodriguez, Abreu, C.Ph.E. Bach, Lasso/Lindholm, Isabella de’ Medici, Boncompagni. L’ingresso è libero fino ad esaurimento dei posti. A organizzare l’evento, un concerto cui si accompagna una performance, sono la Rete Regionale Flauti Toscana -M@T, la  Scuola di Musica Il Trillo e Muse Eventi Musicali.

Partecipano 220 allievi e docenti di varie scuole, oltre ad Alexis Sorba Beatbox Flute (Francia), Giulia Burgalassi – Enrico Ciabatti – Nicola Morucci. Al concerto si accompagnerà una performance a sorpresa connessa alla Giornata Internazionale della Donna.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.