Le indagini dei carabinieri

Firenze: donna trovata morta in una casa abbandonata a Campi Bisenzio. Mistero. Il decesso sarebbe avvenuto mesi fa

di Redazione - - Cronaca, Primo piano, Top News

Stampa Stampa

FIRENZE – Un altro cadavere di donna in provincia di Firenze. Stavolta in avanzato stato di decomposizione. E’ stato trovato oggi, 14 marzo, intorno alle 14, in una casa abbandonata in via Carraia, a San Piero a Ponti, nel comune di Campi Bisenzio (Firenze).  A fare la scoperta sono stati i proprietari dell’abitazione, che è in procinto di essere demolita. Questi si sono recati nella casa per verificarne lo stato. Fatta la scoperta, hanno avvertito i carabinieri.

Dai primi riscontri, la morte risalirebbe a diversi mesi fa. Sul posto è atteso l’arrivo del medico legale, mentre saranno i successivi accertamenti clinici a stabilire le esatte cause del decesso. Sul posto sono intervenuti i militari della compagnia di Signa, del nucleo investigativo di Firenze e la scientifica dei carabinieri.

AGGIORNAMENTO DELLE 19.30

Appartiene probabilmente a una donna polacca di 57 anni il cadavere in avanzato stato di decomposizione trovato oggi in un’abitazione abbandonata, in procinto di essere demolita, a Campi Bisenzio  (Firenze), in località San Piero a Ponti. Da una prima ricostruzione, sembra che la donna avesse trovato rifugio nella casa.

Sul corpo della donna non sono stati trovati segni di violenza. Il  cadavere è stato trovano al piano terra dello stabile mentre al piano di sopra, all’interno di una stanza, i carabinieri durante il sopralluogo hanno constatato la presenza di un letto, un tavolo e del cibo da tempo putrefatto. Si presume che la persona trovata morta vivesse in maniera abusiva all’interno della casa. Nella stanza è stata trovata anche una borsa da donna con all’interno un documento intestato ad una donna polacca, classe 1960, residente a Firenze. Sono in corso accertamenti per verificare se il documento
d’identità appartenga alla persona trovata morta.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.