Le parole del nostro Arcivescovo

Firenze: il Cardinal Betori chiede spazi adeguati per il culto islamico.

di Paolo Padoin - - Cronaca, Cultura

Stampa Stampa

FIRENZE – «Tutti hanno diritto ad un luogo degno per l”esercizio del proprio culto; credo che ci sia bisogno di spazi adeguati, secondo quello che la comunità ritiene opportuno, compatibilmente con la realtà di questa città, la sua storia e la sua natura». Lo ha detto oggi a margine di un incontro in Palazzo Vecchio l’arcivescovo di Firenze, cardinale Giuseppe Betori, rispondendo ai cronisti che gli chiedevano se lo spazio di preghiera islamica di piazza dei
Ciompi a Firenze fosse uno spazio consono ad accogliere i fedeli. «Credo che quello non sia un un luogo che rispetti la dignità di una religione», ha aggiunto.

Proprio stasera il sindaco Dario Nardella andrà ad incontrare la comunità musulmana, e il cardinale ha commentato dicendo che «ogni iniziativa di dialogo è positiva e va salutata favorevolmente. E questa mi sembra un passaggio ulteriore di quel dialogo tra le religioni e le istituzioni civili che nutre tutti, credenti e non credenti. E’ importante capire che questo non è un gesto verso il mondo islamico, ma un gesto verso la città che dalla presenza di regioni diverse deve saper trarre capacità di dialogo e non di divisioni», ha concluso.

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.