Sono pendenti ricorsi al Consiglio di Stato

Toscana: gara Tpl aggiudicata provvisoriamente a Autolinee Toscane spa

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

FIRENZE – La gara del trasporto pubblico locale toscano è stata nuovamente aggiudicata in via provvisoria ad Autolinee Toscane spa. Infatti la Commissione di gara nei giorni scorsi aveva già valutato e ritenuto sostenibili entrambi i nuovi Piani economici e finanziari presentati dalle aziende Autolinee Toscane e Mobit, a seguito della sentenza del Tar dell’ottobre scorso.

La Regione Toscana ha richiesto ai due concorrenti la presentazione di un nuovo Piano Economico e Finanziario (PEF) seguendo le indicazioni del Tar, dato che il Giudice ha ravvisato il vizio in una non corretta predisposizione dei PEF da parte dei due concorrenti.

A seguito della nuova aggiudicazione provvisoria, avrà inizio l’iter di verifica delle dichiarazioni rese e dei requisiti dichiarati al momento della partecipazione alla gara regionale.

Una volta effettuate queste verifiche la Regione disporrà l’aggiudicazione definitiva e darà il via alle procedure di passaggio dei beni e del personale al nuovo soggetto gestore del servizio di tpl su gomma, con il quale verrà sottoscritto un contratto di servizio della durata di 11 anni.

Resta comunque pendente l’appello presso il Consiglio di Stato, promosso da entrambi i concorrenti verso la sentenza del TAR Toscana n.1548/2016, rispetto al quale la Regione ha presentato a sua volta appello incidentale a difesa del suo operato. Il Consiglio di Stato si esprimerà nell’udienza fissata per il 6 aprile prossimo.

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.