Rispettati i pronostici della vigilia

Olanda: primi exit Poll, liberali di Mark Rutte in testa, segue il Pvv islamofobo di Gert Wilders

di Redazione - - Cronaca, Politica

Stampa Stampa

AMSTERDAM – Il Vvd, i liberali di destra del premier Mark Rutte, è in testa nelle elezioni olandesi con 31 seggi, secondo il primo exit poll a chiusura delle urne. I populisti islamofobi e anti-Ue di Geert Wilders (Pvv) sono secondi con 19 seggi assieme ai democristiani (Cda) e ai liberali di sinistra D66.

L’affluenza alle elezioni olandesi è stata dell’81%. Lo ha reso noto la tv pubblica Nos alla chiusura dei seggi. Al voto sono state chiamate 12,8 milioni di persone per rinnovare i 150 seggi della Camera Bassa. La sfida principale è tra il premier uscente, il liberale di destra Mark Rutte che cerca un terzo mandato consecutivo, e Geert Wilders, il platinato leader del Pvv, il partito islamofobo e antieuropeista. E’ il primo test elettorale sulla tenuta dell’Ue davanti allo tsunami populista prima di Francia e Germania. Sullo sfondo di queste elezioni in Olanda, lo scontro senza precedenti con la Turchia.

 

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.