E' il terzo al nuovo San Giovanni di Dio

Firenze: nuovo caso di morbillo tra gli operatori sanitari degli ospedali fiorentini

di Redazione - - Cronaca, Salute e benessere, Top News

Stampa Stampa

FIRENZE – Nuovo caso di morbillo riscontrato tra gli operatori sanitari al nuovo ospedale San Giovanni di Dio di Firenze. Lo rende noto l’Asl spiegando che è il terzo caso dall’inizio di marzo che viene diagnosticato all’interno del presidio ospedaliero. Questa volta si tratta di un’anestesista che ha contratto la malattia in ambito familiare e che non è al lavoro già dallo scorso martedì. I casi precedenti, si spiega ancora, avevano riguardato una radiologa, che era stata ricoverata nel reparto di malattie infettive, ed un operatrice che lavora nell’area materno infantile. Nel mese di gennaio altri casi, sempre tra gli operatori sanitari, si erano verificati nel presidio Santa Maria Annunziata, a Ponte a Niccheri.
Anche per questo terzo caso immediatamente avviate dalla direzione sanitaria ospedaliera le procedure per risalire ai contatti che in tutto, tra operatori sanitari e familiari saranno una cinquantina

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.