Al via domani la tradizionale rassegna della scuderia Biondetti

Auto d’epoca: il 18 e 19 marzo al via la Firenze Fiesole (video)

di Paolo Padoin - - Cronaca, Cultura, Economia, Sport

Stampa Stampa

FIRENZE – E’ in programma questo fine settimana la tradizionale rievocazione della Firenze – Fiesole, mostra dinamica per auto sportive d’epoca. Nel 1948 Amos Pampaloni, indimenticabile Direttore Generale dell’Automobile Club di Firenze, insieme ad altri due dirigenti particolarmente votati allo sport automobilistico, Roberto Quentin ed il Comm. Sergio Sguanci, dopo aver organizzato con successo l’anno prima il “Circuito delle Cascine” per vetture della categoria sport, ritenne giunto il momento di organizzare anche un cronoscalata.

Si pensò dunque ad un percorso che consentisse agli appassionati di recarsi ad assistere alla corsa pur con gli scarsissimi mezzi del momento, quasi una sorta di gara nel salotto di casa: la Firenze – Fiesole.

La prima edizione automobilistica si disputò il 25 aprile 1948 in una splendida giornata primaverile. Il percorso prevedeva la partenza in viale A. Volta all’incrocio con via della Piazzola nei pressi del mulino Biondi; l’arrivo in Piazza Mino da Fiesole. Tuttavia poiché il tempo veniva rilevato in Piazza Edison la base cronometrata era lunga 4,250 Km. Successivamente la partenza avviene proprio da Piazza Edison.

 

 

Quest’anno sono iscritte 94 auto, 5 delle quali anteguerra, una Om 465 del 1919, una Scat 20/30 HP Sport del 1922, una Itala TIPO 50B del 1923, una DKW F1 del 1931, una BMW 328 del 1937.

 

 

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.