E' costato 72 milioni di euro

Pisamover: navetta veloce stazione ferroviaria-aeroporto Galilei inaugurata da Delrio

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Selfie all’inaugurazione del Pisamover: al centro il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi

PISA – Inaugurato oggi, 18 marzo, a Pisa dal ministro delle infrastrutture Graziano Delrio il Pisamover, la navetta veloce, elettrica e ad alta frequenza che collegherà l’aeroporto di Pisa alla stazione ferroviaria, con fermata intermedia San Giusto/Aurelia a servizio dei due grandi parcheggi scambiatori.

All’iniziativa hanno partecipato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi ed il sindaco della città della Torre Marco Filippeschi. «Il governo – ha detto Delrio – ha messo in campo il più grande programma di rinnovo di mezzi rotabili mai effettuati nella storia italiana. Investimenti senza precedenti».

Il Pisamover è stato realizzato con oltre 72 mln di euro, 21 dei quali fondi europei e Regione Toscana. «Con il Pisa Mover si aggiunge un tassello importante alla Toscana del futuro: moderna, veloce ed efficiente nei trasporti, con grande attenzione alla intermodalità», ha detto Rossi. «Si chiude la prima parte di una bella storia e ne apriamo una seconda altrettanto importante», ha aggiunto il sindaco Filippeschi.

Tag:, , ,

Commenti (1)

  • PIERLUIGI

    |

    Tecnicamente grande opera; però mi sto chiedendo, con tutti i lavori urgenti per ripristinare danni da terremoti e alluvioni, più opere incompiute da 40 anni (vedi Grosseto-Fano), e con un treno che arrivava direttamente all’aeroporto, se ce ne fosse stato veramente bisogno.

    Rispondi

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.