Due agitazioni nazionali

Aerei: sciopero di 24 ore, lunedì 20 marzo. Per 4 ore i controllori di volo. Alitalia cancella il 40% dei voli

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

Aereo Alitalia

FIUMICINO – Due scioperi nazionali, lunedì 20 marzo, il primo di 24 ore – ad eccezione delle fasce garantite 7-10 e 18-21 – del comparto aereo, aeroportuale e indotto degli aeroporti proclamato dal sindacato autonomo Cub Trasporti, ed il secondo di 4 ore, dalle 13 alle 17, dei controllori di volo indetto dalle sigle sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt, Ugl-Ta e Unica.

Già nei giorni scorsi Alitalia, in vista della doppia agitazione di domani 20 marzo nel trasporto aereo, ha comunicato di
«essere stata costretta» a cancellare il 40% dei voli programmati sia nazionali sia internazionali per un totale di
220 voli. Oltre che fornire la lista completa dei voli soppressi e le informazioni dettagliate sulle modalità di riprotezione, consultabili sul sito Alitalia.com, la Compagnia ha inoltre annunciato che attiverà un piano straordinario per riproteggere sui primi voli disponibili, possibilmente in giornata, il maggior numero di passeggeri coinvolti nelle
cancellazioni. Su alcune rotte domestiche e internazionali, verranno pertanto impiegati aerei più capienti. Per assicurare la massima assistenza ai clienti, negli aeroporti di Roma Fiumicino e Milano Linate Alitalia ha inoltre previsto un rafforzamento del proprio personale, così come verrà incrementato anche il numero degli addetti al call center.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.