L'intervento dei carabinieri

Firenze: picchia la compagna che vuole lasciarlo. Arrestato un peruviano

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Carabinieri

FIRENZE – L’ha riempita di pugni al viso. Dopo che lei gli aveva detto di volerlo lasciare. Il giovane, un 24enne peruviano, è stato arrestato dai carabinieri, avvisati da alcuni passanti che hanno assistito alla lite tra i due, avvenuta all’alba di ieri mattina, 19 marzo, nella zona dello Statuto. La donna, anche lei originaria del Perù, è stata medicata al pronto soccorso per una ferita al volto giudicata guaribile in 7 giorni.

Secondo quanto emerso, i due stavano rientrando da una festa. Quando la donna ha detto che voleva porre fine alla loro relazione, il 24enne l’ha aggredita. In base alla ricostruzione effettuata dai militari, le aggressioni fisiche e le violenze psicologiche andavano avanti da circa 3 anni, e avvenivano anche davanti ai due figli piccoli della coppia. Ieri, durante la visita al pronto soccorso, alla donna sono stati riscontrati i segni di altre aggressioni subite nei giorni precedenti.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.