Erano nella cabina di guida

Firenze, autostrada: camionista greco ruba biglietti per eludere il pedaggio. Bloccato dalla Polizia stradale

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

FIRENZE – Un camionista greco è stato denunciato dalla Polizia Stradale di Pistoia perché non pagava i pedaggi autostradali. L’uomo, alla guida di un TIR con targa bulgara, aveva accumulato un debito con Autostrade per l’Italia di quasi 3.500 euro e, per tale motivo, la targa del suo mezzo era stata inserita in una black list dei recidivi.

Il fenomeno dei mancati pagamenti è monitorato anche in Toscana da un’apposita task-force, istituita dalla Polstrada e da Autostrade per l’Italia con il compito di dare la caccia ai furbetti del casello, avvalendosi di apparecchiature che hanno permesso, venerdì scorso, di localizzare il TIR al casello di Prato Est.

Nella cabina di guida la task-force ha recuperato un rotolo di biglietti autostradali non magnetizzati attraverso i quali il camionista avrebbe potuto mettere in atto ulteriori azioni di elusione parziale del pedaggio.

L’uomo, denunciato per ricettazione dei biglietti, oltre a pagare il conto in sospeso con la società autostradale, ha dovuto pure versare immediatamente circa 1.300 euro di multa per alcune violazioni al codice della strada.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.