Il Comune ostacola l'autorecupero di immobili

Firenze: protesta del movimento di lotta per la casa davanti a Palazzo Vecchio

di Paolo Padoin - - Cronaca, Economia, Politica

Stampa Stampa

FIRENZE

Palazzo Vecchio, a Firenze

– Autorecupero si. Speculazione no: questo lo striscione esposto da appartenenti al Movimento di lotta per la casa oggi davanti a Palazzo Vecchio a Firenze. Lo slogan, ha spiegato il leader del movimento Lorenzo Bargellini, è riferito alle situazioni degli ex asili Ritter e Melograno, dove le occupazioni degli spazi (circa 20 persone al Ritter, e 10 al Melograno), si sono “messe in regola convertendosi in associazioni che hanno vinto, negli anni scorsi, bandi di autorecupero per gli spazi della Regione”. Ma, aggiunge Bargellini, “il Comune ci sta ostacolando, bloccando in mille modi e con mille cavilli l’avvio dei lavori stessi di autorecupero che dobbiamo realizzare negli immobili. Ho il timore che questo possa avvenire per motivi di speculazione: temo infatti che sia intenzione dell”amministrazione destinare quelle aree alla costruzione di villette, e in questa prospettiva il nostro intervento darebbe molto fastidio. Ma, se fosse così, conclude Bargellini, daremmo battaglia.

Tag:, , , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
Mail

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.