L'operazione di polizia e carabinieri

Firenze, droga: tre arresti nel parco delle Cascine

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

Parco delle Cascine

FIRENZE – Tre persone sono state arrestate per spaccio di droga ieri all’interno del parco delle Cascine, a Firenze. In manette sono finiti un 28enne nigeriano, bloccato dalla polizia intorno alle 10 del mattino, e due uomini originari del Gambia, di 28 e 33 anni, fermati dai carabinieri durante un controllo effettuato alcune ore dopo nella stessa
zona.

Gli agenti della squadra mobile hanno sorpreso il 28enne nigeriano mentre, seduto su una panchina, cedeva una dose di hashish a un 52enne della Costa D”Avorio. Conclusa la vendita il pusher si è alzato, ha preso altra droga da una siepe e si è avvicinato a un secondo cliente, italiano di 35 anni, che era in attesa ad alcuni metri. Dopo aver assistito allo scambio i poliziotti sono intervenuti arrestando lo spacciatore. Poche ore dopo, intorno alle 14,30, gli altri due pusher sono stati bloccati dai carabinieri, impegnati in un servizio di controlli in borghese, mentre vendevano marijuana a uno studente. I due uomini, in Italia come richiedenti asilo, sono entrambi già noti alle forze dell’ordine per reati relativi alla droga. In particolare, il 33enne era stato denunciato il 17 marzo scorso per spaccio sempre nel parco delle Cascine.

Secondo quanto appreso, i due pusher originari del Gambia sono stati processati questa mattina per direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto e disposto nei loro confronti, come chiesto dal pm di turno Ornella Galeotti, il divieto di dimora nel territorio del comune di Firenze.

Tag:, ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.