Anche il veicolo venne noleggiato lì vicino

Terrorismo, attacco a Londra: raid della polizia a Birmingham. Arresti, anche nella casa dell’attentatore

di Redazione - - Cronaca, Primo piano, Top News

Stampa Stampa

LONDRA  – Blitz nella casa in cui si sospetta vivesse l’autore dell’attacco a Londra. La polizia ha arrestato tre persone
sospette nel raid compiuto in un appartamento a Birmingham la notte scorsa. Lo riferisce il Daily Mail sottolineando che, secondo alcune testimonianze di vicini di casa l’appartamento, in Hagley Road, potrebbe essere quello del sospettato attentatore dell’attacco di ieri a Westminter. Secondo altre fonti – citate dal giornale inglese – anche il veicolo 4X4 utilizzato per l’attacco potrebbe essere stato noleggiato nella stessa strada.

AGGIORNAMENTO DELLE 9,20

Sono almeno sette, secondo quanto riporta il sito della BBc, i fermi effettuati dalla polizia nei raid legati all”attacco di ieri a Westminster. Secondo la Cnn, i sette arresti sarebbero stati compiuti in almeno sei diversi indirizzi in varie località del Paese.

Almeno sette delle oltre 40 persone rimaste ferite ieri, nell”attacco di Westminster, sono in condizioni critiche. E” quanto ha riferito – citato dalla Cnn –  il vice capo della polizia di Londra (Met), Mark Rowley, sottolineando che le persone rimaste coinvolte nell’attacco hanno diverse nazionalità. Sono 29 le persone – ha aggiunto – ancora ricoverate in ospedale.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.