Le dichiarazioni del sindaco

Empoli: danneggiati 4 autovelox, indaga la polizia

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

EMPOLI (FIRENZE) – Quattro autovelox del modello speed check, posizionati su altrettante strade, sono stati danneggiati nel giro delle ultime settimane a Empoli (Firenze), poco dopo la loro applicazione. Ne dà notizia il Comune stesso in una nota, spiegando che uno di questi, installato sulla strada regionale 429, è irrecuperabile. Gli altri hanno subìto vandalismi vari come imbrattamento con vernice e sradicamento. Al momento le forze dell’ordine non hanno ancora identificato i responsabili di tali atti.

«Gli speed check arancioni – spiega il sindaco Brenda Barnini – sono a servizio dei cittadini, della loro sicurezza. Erano stati installati dopo un confronto con i residenti delle zone interessate che li richiedevano da tempo. Non c’era e non c’è nessun intento di fare cassa da parte dell”amministrazione comunale con le eventuali contravvenzioni, che sarebbero comunque avvenute per infrazioni al codice della strada. Per il nostro Comune – conclude Barnini – rappresentavano una novità necessaria per dare un segnale a tutti coloro che su alcune strade di Empoli guidano a velocità sinceramente inaccettabili, pericolose per loro e per gli altri».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.