Il colpo durante la notte

San Godenzo (Firenze): ladri nel bar del Passo del Muraglione. Picchiato il titolare. E fuga inseguiti dai carabinieri

di Redazione - - Cronaca

Stampa Stampa

FIRENZE – Il barista ha sentito dei rumori, si è alzato dal letto: pensava fosse il vento. Invece è sceso nel bar e ha trovato i ladri. Che lo hanno picchiato con calci e pugni. E’ accaduto nel  bar del Passo del Muraglione, a San Godenzo.
L’uomo ha riportato numerose contusioni per le quali è stato medicato in ospedale. I ladri, tre o quattro persone, sono fuggiti in auto portando via solo pochi spiccioli e un pacchetto sigarette. Sull’episodio indagano i carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima, che abita sopra al locale, ha sentito dei rumori ed è sceso a controllare, pensando si trattasse del vento. Si è invece trovato davanti i ladri, uno dei quali aveva appena finito di forzare la porta del bar con un piccone. Vistisi scoperti, i malviventi lo hanno picchiato e poi sono scappati su un’utilitaria. Una pattuglia dei carabinieri, avvisati dalla moglie del barista, ha incrociato la vettura in fuga e ha tentato di sbarrare loro la strada, ma i banditi sono riusciti a evitare il posto di blocco uscendo dalla carreggiata per poi rientrare in strada e proseguire la fuga.

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.