Ha accettato altro incarico

Firenze: si è dimesso il direttore del Consorzio Vino Chianti Classico

di Redazione - - Cronaca, Economia

Stampa Stampa

FIRENZE – Il direttore generale del Consorzio Vino Chianti Classico, Giuseppe Liberatore, ha presentato le proprie dimissioni al consiglio di amministrazione dello stesso consorzio, confermandole dopo che in un primo momento il cda le aveva respinte. Liberatore lascia il consorzio dopo aver ricoperto per 25 anni l’incarico. Le dimissioni sono state rese note ai produttori soci dal presidente del consorzio Sergio Zingarelli.

«È stata una decisione sofferta – dichiara lo stesso Liberatore in una nota – ma dopo 25 anni di ininterrotto e proficuo lavoro ho sentito il bisogno di trovare nuovi stimoli professionali, accettando di ricoprire un altro incarico, quello di ad della società Valoritalia srl. Lascio un Consorzio in piena salute e una denominazione che ha appena festeggiato il suo 300/o anniversario, con le vendite al massimo storico, un’immagine tra le più apprezzate a livello internazionale, grandi progetti in corso d”opera ed uno staff di collaboratori di assoluta eccellenza».

Tag:, , ,

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.