Riceverà anche il premio palazzo Strozzi Renaissance Man of the Year Award 2016

Firenze: al principe Carlo le chiavi della città. La consegna dal sindaco Nardella

di Paolo Padoin - - Cronaca, Cultura, Top News

Stampa Stampa

FIRENZE – In occasione della storica visita di Sua Altezza Reale, il Principe del Galles e della Duchessa di Cornovaglia nella città di Firenze, Sua Altezza Reale, il Principe del Galles sarà premiato con il Palazzo Strozzi Renaissance Man of the Year Award 2016 e il Sindaco della città di Firenze Dario Nardella gli conferirà le Chiavi della Città.

I riconoscimenti saranno consegnati nel corso di una serata di gala Lunedì 3 aprile 2017 nel Salone dei 500 di Palazzo Vecchio

Dopo un’accurata selezione, il Consiglio di Palazzo Strozzi Foundation USA ha conferito a Sua Altezza Reale, il Principe del Galles – fondatore della The Prince’s Charities – il premio Palazzo Strozzi Renaissance Man of the Year for 2016. Sua Altezza, il Principe del Galles, riceverà l’onorificenza il 3 aprile 2017 a Firenze, nel corso di una serata celebrativa a Palazzo Vecchio, nel Salone dei 500, la sede storica del governo e del potere della Firenze medievale e rinascimentale. Durante la cena il Sindaco della città di Firenze Dario Nardella consegnerà a Sua Altezza Reale il Principe di Galles le “Chiavi della Città”: la riproduzione fedele delle chiavi delle antiche porte di Firenze.

Dalla metà degli anni ’70 fino ad oggi, l’attività filantropica di Sua Altezza Reale, il Principe del Galles, si è inspirata ai valori dell’armonia, della cultura e della sostenibilità. Il Principe si è impegnato in un vasto numero di cause tra cui l’ambiente, le arti, l’imprenditoria responsabile, i giovani, la sostenibilità globale e lo sviluppo delle comunità rurali. La sua passione per preservare i tesori architettonici; la devozione verso i progetti ambientali; il suo lavoro per educare i giovani e migliorare la loro vita sono un esempio delle sue numerose attività benefiche, che hanno coinvolto milioni di persone in tutto il mondo. La dedizione di Sua Altezza Reale riflette a pieno i valori umanistici del Rinascimento e la sua eredità filantropica, che rendono Sua Altezza Reale il destinatario ideale di questo premio.

La cena celebrativa sarà presieduta da Maria Manetti Shrem, filantropa italiana che vive in California, e dal dottor Andrew Palmer, membro del Distintissimo Ordine di San Michele e San Giorgio e amministratore delegato di Aston Martin Lagonda Ltd. Leonardo Ferragamo, membro fondatore e presidente della Associazione of Partners Palazzo Strozzi, sarà il presidente onorario dell’evento.

Tag:, , ,

Paolo Padoin

Paolo Padoin

già Prefetto di Firenze
paolo.padoin@firenzepost.it

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.